...
 
 

Gastronomia Kotor

 

Gastronomia e turismo hanno molto in comune, in modo che lo sviluppo di uno senza l'altro quasi impensabile. Andando indietro di qualche anno, in passato, il turismo è pari a un giro di siti storici e culturali, e un tour di bellezze naturali come parchi nazionali, parchi naturali e del paesaggio in generale, che sa di essere bella. Se la fortuna della squadra in trasferta, ma è il suo viaggio accompagnato un bel tempo, fu in grado di sperimentare la piena splendore della bellezza naturale, ma per il resto, possiamo dire con certezza di avere pienamente goduto lo studio delle bellezze culturali e naturali. Come il tenore di vita è aumentata, aumentato la necessità di offrire una varietà di contenuti nel settore del turismo. Uno dei modi più comodi di conoscere persone con la cultura e lo stile di vita delle persone in una particolare area è attraverso il cibo. Così, oltre a bel tempo e la bellezza naturale che si trova nel settore turistico e della gastronomia. Attraverso una varietà di delizie culinarie possono essere ospite o turista familiarità con le prelibatezze che sono nativi del posto che vi presentiamo. Attraverso i vecchi piatti autentici possono vedere come la vita nella zona una volta sembrava, che tipo di alimenti sono utilizzati e quali sono i metodi di preparazione degli alimenti sono noti, la diversità delle specie animali e vegetali della zona, sia in campagna e nelle città, interne e costiere, ogni pasto può raccontare la storia storica e culturale.

Kotor è un vecchio centro marittimo e culturale sulla costa del Montenegro.
Per secoli e' stato l'incrocio delle vie mercantili, delle culture e delle tradizioni di tutti i popoli vicini. La vecchia citta' di Kotor è una delle poche che ha conservato cosi' bene le vie cittadine, dal medioevo fino ai giorni nostri. Possiamo ancora incontrare: vecchi edifici sacrali, strade strette, piazze e vecchi palazzi patrizi, che hanno contribuito a far entrare Kotor nell` elenco dell'UNESCO come bene mondiale, naturale e culturale. Kotor è circondato da possenti mura lunghe 4,5 km, alte 20 m e larghe 15 m, che nessun terremoto ha potuto abbattere. La porta piu' antica della citta', delle tre ancora esistenti, e' quella a sud che e' stata parzialmente costruita nel IX sec. La porta a nord e quella piu' grande furono costruite in stile rinascimentale durante la prima meta' del XVI sec.
A febbraio, ogni anno, a Kotor si svolge carnevale che si trasferisce durante la notte sulle strade e finisce all'alba tra divertimenti, balli e canti.

 

Gastronomia Kotor Offrire