...
 
 

Gastronomia Senj

Gastronomia e turismo hanno molto in comune, in modo che lo sviluppo di uno senza l'altro quasi impensabile. Andando indietro di qualche anno, in passato, il turismo è pari a un giro di siti storici e culturali, e un tour di bellezze naturali come parchi nazionali, parchi naturali e del paesaggio in generale, che sa di essere bella. Se la fortuna della squadra in trasferta, ma è il suo viaggio accompagnato un bel tempo, fu in grado di sperimentare la piena splendore della bellezza naturale, ma per il resto, possiamo dire con certezza di avere pienamente goduto lo studio delle bellezze culturali e naturali. Come il tenore di vita è aumentata, aumentato la necessità di offrire una varietà di contenuti nel settore del turismo. Uno dei modi più comodi di conoscere persone con la cultura e lo stile di vita delle persone in una particolare area è attraverso il cibo. Così, oltre a bel tempo e la bellezza naturale che si trova nel settore turistico e della gastronomia. Attraverso una varietà di delizie culinarie possono essere ospite o turista familiarità con le prelibatezze che sono nativi del posto che vi presentiamo. Attraverso i vecchi piatti autentici possono vedere come la vita nella zona una volta sembrava, che tipo di alimenti sono utilizzati e quali sono i metodi di preparazione degli alimenti sono noti, la diversità delle specie animali e vegetali della zona, sia in campagna e nelle città, interne e costiere, ogni pasto può raccontare la storia storica e culturale.

Senj si trova sotto la piu' bassa montagna del Velebit, Vratnik (698 m). La citta' ha avuto un ruolo strategico tra i croati del continente e il mare. Oggi Senj e' il centro piu' importante per quanto riguarda il turismo di passaggio sulla Magistrale adriatica ma anche come localita' turistica. Numerosi appartamenti, camere e pensioni sono solo una parte dell'offerta turistica di Senj. Ai naviganti è ben nota la bora di Senj, il vento freddo che proviene da un passo sulla catena del Velebit e infierisce sulla città rendendola il luogo più freddo dell`Adriatico. Nei dintorni di Senj e tra i suoi 70 km di costa troviamo diversi centri turistici: Sv. Juraj, Lukovo, Klada, Starigrad, Stinica, Jablanac e Prizna. Alle sue spalle troviamo il massiccio del Velebit, che nel 1978 e' stata dichiarata dall'UNESCO come riserva naturale della biosfera, inoltre e' il posto ideale per partire con le escursioni.
Ogni anno, la seconda settimana di agosto si svolge ilcarnevale estivo internazionale di Senj e la citta' e' diventata membro dell'Associazione delle citta' carnevalesche 'Carnevale d'Europa'.
Divenuta presto sede di un...

 

Gastronomia Senj Offrire