Il turismo culturale Isola di Brac - Brazza

 

Il turismo culturale è definito come persone di viaggio al di fuori del residence con vista della ricerca di nuove esperienze e le esperienze che soddisfino le loro esigenze culturali. Il turismo culturale comprende anche visite ai siti culturali e storici nella storia lontana e recente delle destinazioni turistiche, musei e gallerie, chiese, eventi musicali e teatrali e spettacoli, musica e, più recentemente e visite a concerti di cultura pop. Questo è considerato il turismo culturale di apprendimento motivato su beni culturali, l'arte e la cultura della vita e del lavoro nella nazione visitata zona turistica. Caratteristiche di domanda di questo tipo di cultura è caratterizzato dal fatto che si tratta di un ampio spettro di turisti coprono diverse fasce d'età e formazione, ma con l'indicazione che l'interesse per la cultura aumenta con l'età. Il turismo culturale è un ramo più giovane di turismo che emerge dalle esigenze di tutti i turisti colti e le loro esigenze di lavoro su me stesso, l'apprendimento e l'intrattenimento ha bisogno attraverso l'introduzione della storia e tradizione, ed è motivata dalle attività culturali creative legate alle attività che sono stati conservati dal passato, come l'apprendimento delle competenze tradizionali attraverso prodotto turistico culturale con la religione, la gastronomia e la letteratura del turismo o la produzione di arte contemporanea.

L'isola di Brac (Brazza) è la terza isola dell`Adriatico per superficie e la piu' vicina alla terraferma. Brac e' definita l'isola del sole grazie al clima particolarmente mite. Gli abitanti dell'isola, tradizionalmente agricoltori e allevatori, hanno saputo sfruttare anche la ricchezza del suolo: la pietra calcarea delle cave di Brac, infatti, e' esportata a livello mondiale; con essa sono state realizzate la Casa Bianca a Washington, il Reichstag di Berlino e la sede del Parlamento di Vienna. Presenta una struttura geologica assai articolata: in alcune zone catene di colli di natura carsica sono tagliate da strapiombi con forre e inghiottitoi, in altre prevale una roccia chiara e resistente assai richiesta per la costruzione di edifici di pregio fin dall`antichità; ampie le aree a bosco e quelle riparate dove si coltiva.
I centri turistici sull'isola di Brac sono: Pucista, Supetar, Postira, Bol, Milna, Nerezisca, Povlja, Sutivan, Sumartin, Selca, Postira, Lozisca.
Milna fu fondata all`inizio del XVIII secolo ed e' affacciata su una baia assai riparata, si trova sulla costa occidentale, in cui è situata anche la marina. Oggi è l'unico...

 

Il turismo culturale Isola di Brac - Brazza Offrire